• ilGustoelaSalute Lucrezia

RISCOPRIAMO LE ERBE SELVATICHE - La Portulaca



La Portulaca, grazie alle sue innumerevoli proprietà nutrizionali, era fin dai tempi più antichi un alimento sempre presente sulle tavole dei nostri nonni. Questa preziosissima erba selvatica ha la capacità di crescere e svilupparsi un po' ovunque ma, avendo purtroppo perso "popolarità", viene estirpata dai contadini stessi che, non avendone più richiesta, sono costretti a gettarla via. La portulaca è commestibile in tutte le sue parti: fusto, foglie, semi e fiori e può essere consumata sia cruda che cotta.

#IlGustoelaSalute ha l'abitudine di consumarla aggiungendola alle zuppe, a cereali, nelle farifrittate, etc..così da creare dei veri e propri piatti curativi.

LE PROPRIETÀ DELLA PORTULACA: Le foglie della portulaca contengono sorprendentemente più omega-3 acidi grassi (acido α-linolenico) rispetto a qualsiasi altro ortaggio a foglia verde. Il consumo di alimenti ricchi di acidi grassi omega 3 possono ridurre il rischio di malattie coronariche e ictus, aiutando a mantenere un sano sviluppo cellulare. La Portulaca inoltre, risulta essere un'importante fonte di vitamina C e vitamine del gruppo B come la riboflavina, la niacina, la piridossina.

Tra i sali minerali presenti, in questa erba selvatica troviamo: ferro, magnesio, calcio, potassio, fosforo, zinco, selenio, rame e manganese. Le caratteristiche energetiche della portulaca la rendono un vero rimedio contro la stanchezza cronica, spossatezza e cali energetici tipici di questa stagione. Un connubio di elementi chimici e di attività energetiche che rende il consumo della portulaca un vero toccasana per il corpo e lo spirito.

#portulaca #erbeselvatiche #alimentazionesana #cucinanaturale #cucina #cucinasana #piattimacrobiotici #macrobiotic #macrobiotica

8 visualizzazioni

© 2023 by Massage Therapy. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now