• ilGustoelaSalute Lucrezia

DOLCE PRIMAVERA - La ricetta de il Gusto e la Salute



MOUSSE D’ORZO ALLE FRAGOLE CON NOCCIOLE E CACAO



Avete voglia di un dolce che sa di primavera?

Se la risposta è si, questa è la ricetta che fa per voi!

Quello che vi propongo in questa occasione è un dolce equilibrato, in quanto senza zucchero e quindi a basso indice gliecemico. Nella ricetta vi spiego, inoltre, come realizzare questo piatto in versione gluten-free.

Un dessert che fonde in se stesso cremosità e dolcezza, non solo, la croccantezza delle nocciole tostate, sposandosi con un leggerissimo retrogusto di cacao, crea un connubio più che goloso!


Questo è un dessert ottimo anche per la merenda, o la colazione, dei più piccoli.

Fidatevi di me: lasciate perdere merendine, biscotti, marmellate, patatine fritte e succhi di frutta etc.. Questi prodotti sono pieni di zuccheri, grassi, sale e farine di bassa qualità. Provate a realizzare, in pochissimi minuti, un dolce, o una colazione, con l'esubero di cereali in chicco che avete consumato il giorno precedente... farete ai vostri figli, nipoti, etc.. un grandissimo regalo!.


Bene, passiamo alla ricetta perchè a me sta tornando la fame!



INGREDIENTI PER DUE PERSONE:


Per la crema:

8 cucchiai di orzo decorticato Bio (già cotto);

(per la versione gluten free sostituire l'orzo con il riso integrale)

1 cucchiaio di malto di riso;

(per la versione gluten free non utilizzare il malto)

6-7 fragole ben mature Bio.


Per la guarnizione:

10 nocciole Bio (senza guscio e pelate);

1 grossa fragola;

una spolverata di cacao amaro equo solidale.


Procedimento:

Laviamo bene le fragole quindi priviamole delle foglie in quanto non sono commestibili;

In un recipiente dai bordi alti uniamo l’orzo, il malto e le fragole;

Frulliamo il tutto con un minipimer muovendolo dall’alto verso il basso fino ad ottenere una crema ben spumosa.

Tostiamo le nocciole in un pentolino antiaderente;

Dopodiché trasferiamo le stesse sul tagliere e con il coltello tritiamole grossolanamente.


A questo punto tutti gli ingredienti sono pronti, non ci resta che impiattare:



Se vogliamo servire questa “crema” come colazione o merenda, utilizziamola a temperatura ambiente, trasferendola in una ciotola utilizzando una buona quantità di crema. In questo caso abbiamo bisogno di energia e di soddisfare l’appetito.

Guarniamo quindi con qualche pezzetto di frutta, nocciole tostate e cacao.



Se invece vogliamo servire questa crema come dessert è consigliabile impiattarla con un coppapasta di piccole dimensioni, cercando di dare enfasi alla quantità di frutta, nocciole e cacao piuttosto che alla crema. In questo modo riusciremo ottenere un effetto “mousse”.

Prima di servirla è consigliabile farla raffreddare in frigo prima.


Buon Appetito!

Lucrezia,

il Gusto e la Salute.

121 visualizzazioni

© 2023 by Massage Therapy. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now