• ilGustoelaSalute Lucrezia

ELOGIO ALLA POLPETTA - la ricetta de il Gusto e la Salute



"ELOGIO ALLA POLPETTA"

Capita anche a voi di sentirvi allegri e rincuorati quando osservate una polpetta?

Non so cosa sia esattamente forse la sua forma, i suoi colori, oppure il profumo che sprigiona, ma la polpetta è emozione. Una sfera morbida e croccante che sa di casa, di infanzia, di mamma. Di mani delicate che, ondeggiando l'una sull'altra, modellano una pietanza capace di amarti e consolarti.

La polpetta è estro ed arte allo stesso tempo. La polpetta è fatta di cibo povero, un'occasione per realizzare ogni volta qualcosa di unico e inimitabile con "quello che c'è in frigo".

Proprio per questo mi capita spesso di realizzare delle polpette, soprattutto quando ho dei legumi già cotti da fine.

In questa occasione voglio condividere con tutti voi la mia ricetta ma, come ho scritto qui sopra, le polpette si prestano a innumerevoli realizzazioni. Per questo il mio consiglio è: date sfogo alla creatività e divertitevi a realizzare le vostre polpette.



Ecco la ricetta delle mie polpette vegetali:

Ingredienti:

Qualche cucchiaio di legumi già cotti con cipolla e carota; Una verdura a foglia verde di stagione; Qualche seme di girasole tostato (anche zucca e/o sesamo possono andar bene); Qualche pomodoro secco ammollato in acqua fresca per dieci minuti dopo averlo sciacquato

sotto l'acqua corrente;

Qualche foglia di aromi secondo il gusto personale; Sale integrale del mediterraneo; Olio extravergine di oliva (di buona qualità); Qualche cucchiaio di cereali integrali a scelta già cotti:

In alternativa: potete usare del pangrattato integrale.

Per la versione glutei free: farina di riso integrale oppure farina di mais.



Procedimento: Inseriamo tutti gli ingredienti in un frullatore; Frulliamo fino ad ottenere una purea; ***se non abbiamo utilizzato i cereali già cotti, probabilmente sarà necessario addensare

il composto con il pangrattato o le farine gluten-free*** Rendiamo quindi il composto lavorabile con le mani; Dopodiché prendiamo una piccola parte dello stesso, quindi formiamo le polpette. Ripassiamo le stesse nel pangrattato o nelle farine glutei-free; A questo punto, in una padella antiaderente aggiungiamo un filo d'olio di sesamo ed un pizzico di sale;

Accendiamo la fiamma e lasciamo scaldare leggermente la padella; Abbassiamo la fiamma; Adagiamo le polpettine all'interno della padella; Giriamo molto delicatamente le polpette nella padella; così che possano scaldarsi in modo omogeneo; Serviamo le polpette tiepide; Accompagnate le stesse con:

  • Qualche goccia di succo di limone

  • Salsa la tahin-umeboshi

  • Salsa ai quattro sapori.

Buon Appetito,

sempre con Gusto e Salute!

0 visualizzazioni

© 2023 by Massage Therapy. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now