• ilGustoelaSalute Lucrezia

LA TUA VITA E’ LA MIA VITA. SALVIAMO LE API!



Ciao amici,

oggi sono qui con un articolo un po’ diverso dai soliti.

Qualche giorno fa, verso l’ora di pranzo, ero in giardino ad osservare la meravigliosa grazia di una Camelia Japonica. Dopo qualche minuto mi sono accorta che un’indaffarata Ape, era alle prese con l’impollinazione.

Subito ho deciso di impugnare la macchina fotografica ed immortalare questo momento così importante. Non vi nascondo che ero emozionata proprio io, per la prima volta nella mia vita, stavo assistendo ad uno dei momenti più importanti per la vita di quel insetto e per la mia stessa vita.

Così ho cercato di seguire, con doveroso rispetto, questo momento ed ho scattato più foto possibili.

Contenta per aver vissuto questa esperienza sono andata a pranzo, devo ammettere che non vedevo l’ora di poter scaricare le foto che avevo appena scattato.

In quel momento, però, ho pensato a quella che è la vita delle api ed al fatto che questo preziosissimo insetto si sta estinguendo. Proprio per questo motivo ho deciso che avrei dovuto onorare quell’ Ape, che ho deciso di chiamare "HOPE", per avermi regalato questa esperienza.

Mi sono detta: “dedicherò alla vita di HOPE un articolo!”.


Lo scopo, di quello che voglio proporvi in questa occasione, è quello di sensibilizzare, insieme alla partecipazione di HOPE, più persone possibili al tema dell’estinzione di questi insetti.


“Quando le api scompariranno all’uomo resteranno circa quattro anni di vita”

Albert Einstein


Non essendo un’esperta in tal senso, non farò altro che condividere le notizie che è possibile trovare sul seguente sito:

https://www.greenpeace.org/italy/attivati/salviamo-le-api/


Buona lettura!



SALVIAMO LE API!


Le api fanno molto più del miele: aiutiamo gli impollinatori a non scomparire.




ll ruolo delle api è fondamentale per la produzione alimentare e per l’ambiente. E in questo, sono aiutate anche da altri insetti come bombi o farfalle.

Un terzo del nostro cibo dipende dall’impollinazione degli insetti: solo in Europa, oltre 4.000 tipi di verdure.

Senza dubbio le colture più nutrienti e apprezzate della nostra dieta - molta frutta e verdura (come mele, fragole, pomodori e mandorle) - sarebbero duramente colpite da un calo numerico degli insetti impollinatori.

Purtroppo, le api sono in declino, minacciate da pesticidi, perdita di habitat, monocolture, parassiti, malattie e cambiamenti climatici. In particolare, alcuni pesticidi costituiscono un rischio diretto per gli impollinatori: l’eliminazione delle sostanze chimiche più pericolose per le api è quindi il primo e più efficace passo da adottare per difenderli.

Unisciti a noi per chiedere al Governo Italiano e alla Commissione Europea la messa al bando definitiva dei pesticidi dannosi per le api!


Perché abbiamo bisogno delle api?



Le api e gli altri insetti impollinatori giocano un ruolo essenziale negli ecosistemi: un terzo del nostro cibo dipende dalla loro opera di impollinazione.

Se questi preziosi insetti sparissero, le conseguenze sulla produzione alimentare sarebbero devastanti. Chi impollinerebbe le coltivazioni? L’impollinazione artificiale è una pratica faticosa, lenta e costosa. Il valore di questo servizio, offerto gratis dalle api di tutto il mondo, è stato stimato in circa 265 miliardi di euro all’anno. Difendere le api è quindi nel nostro interesse, anche da un punto di vista economico.

Il problema

Dalla fine degli anni '90, molti apicoltori (soprattutto in Europa e Nord America) hanno iniziato a segnalare un'anomala e repentina diminuzione nelle colonie di api. Questo calo è senza dubbio il prodotto di molteplici fattori, che agiscono singolarmente o in combinazione fra loro. Fra i più importanti l'uso di pesticidi, la perdita di habitat naturali, malattie e parassiti e i cambiamenti climatici. Dopo anni di impegno e mobilitazione, siamo riusciti a ottenere un’importante vittoria: l'Unione Europea ha approvato il bando permanente di tre insetticidi neonicotinoidi dannosi per le api.

La strada è ancora lunga ma non intendiamo fermarci: un’agricoltura senza pesticidi è possibile!


Cosa puoi fare tu?

Ogni passo in avanti per trasformare l'attuale sistema agricolo di stampo industriale in uno ecologico e sostenibile, darà benefici non solo alle api, ma anche all'ambiente e alla nostra sicurezza alimentare.

  • Firmare la petizione:

https://attivati.greenpeace.it/petizioni/salviamoleapi/


Con la tua firma potrai chiedere al Governo Italiano e alla Commissione Europea di mettere al bando, per sempre, i pesticidi dannosi per le api, ma anche di aumentare i finanziamenti per la ricerca, lo sviluppo e l’applicazione di pratiche agricole ecologiche.


  • Scarica la lista dei fiori amici delle Api:

https://www.greenpeace.org/archive-italy/Global/italy/file/2013/elenco_semi.pdf

Hai un giardino o un balcone? Non usare pesticidi chimici e semina fiori che possono fornire nutrimento alle api. Piantali sul tuo terrazzo o giardino e contribuisci a rendere questo mondo un posto migliore per le api! Sarà un mondo migliore per tutti!

  • Dona ora:

https://sostieni.greenpeace.it/campagna/salviamoleapi?_ga=2.24232058.1707157488.1553762524-348153268.1553762524

Aiutaci a salvare le api e promuovere un’agricoltura sostenibile. Le minacce verso gli impollinatori sono reali e complesse e noi abbiamo bisogno di soluzioni concrete. Vogliamo continuare a elaborare dossier, avere dalla nostra l’esperienza di agricoltori, scienziati, istituti di ricerca e continuare a fare pressione: sostienici!


Concludo dicendo che a volte basta poco per aiutare il pianeta, che altro non è che la nostra preziosa casa!

SAVE THE BEES

Con affetto il Gusto e la Salute & HOPE!

0 visualizzazioni

© 2023 by Massage Therapy. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now