• ilGustoelaSalute Lucrezia

SALUTO ALLA PRIMAVERA – UN PIATTO DETOX CHE NON RINUNCIA AL GUSTO



Ciao a tutti,

Eccomi tornata con una nuova ricetta che ho realizzato per salutare la primavera. Una pietanza studiata per aiutare il corpo a detossificarsi dagli eccessi.

Un piatto che sostiene l’organismo ed in modo specifico il fegato, organo centrale della primavera, nella sua azione di “portare all’esterno”.

Il consumo di questa pietanza, quindi, grazie alla sinergia d’azione degli ingredienti, aiuta il corpo ad alleggerirsi, eliminando gli eccessi e smuovendo gli accumuli, senza però indebolirlo eccessivamente.

L’orzo, oltre ad essere un cereale particolarmente amato dall’energia Legno, è consigliato per bilanciare il consumo eccessivo di proteine animali e grassi saturi. Questa sua preziosa azione di “compenso” degli eccessi, si accosta a quella di essere un ottimo alleato in caso di perdita di vitalità. Queste peculiarità, che ho intensificato con la doppia cottura del cereale, garantisce un effetto di “espulsione” garantendo parallelamente un’azione di tonificazione dell’organismo.

Avendo messo a punto una ricetta che controbilanciasse degli eccessi, soprattutto legati al consumo di cibi di origine animale (proteine, sale e grassi saturi), ho deciso di inserire nel piatto un ingrediente che aiutasse ulteriormente a sciogliere ed eliminare, quali i funghi shiitake.


***ATTENZIONE:

È importante sapere che i soggetti trapiantati, o chi soffre di problematiche autoimmuni, dovrebbero EVITARE il consumo di shiitake.

Questa mia ricetta ha comunque una buona azione, anche escludendo l’utilizzo dei funghi. È possibile sostituire il brodo di cottura dei funghi, che in ricetta viene aggiunto all’orzo, con del semplice brodo ricavato da una bollitura veloce di carote e ravanelli grattugiati).

***


A riequilibrare il piatto ho inserito degli insalatini che vanno a tonificare Yang dei reni. Dei reni con un Qi equilibrato esplicheranno al meglio la loro funzione emuntoriale.

Le verdure cotte al vapore sono un’ulteriore sostegno sia per il fegato che per reni, nonché milza e polmoni (pelle compresa).

Bene, dopo questa necessaria premessa, vi lascio al testo della ricetta.

Ho cercato, come faccio sempre, di essere il più precisa possibile ma, se vi dovesse sorgere qualche dubbio, potete scrivermi in privato.


ORZO DECORTICATO CON FUNGHI SHIITAKE E POMODORI SECCHI ACCOMPAGNATO DA DADOLATA DI VERDURE AL VAPORE ED INSALATINI DI SCAROLA.


- Ingredienti per due/tre persone -


Per gli insalatini veloci:


Ingredienti:

Qualche foglia di verdura a foglia verde di stagione Bio;

(io ho usato la scarola, ma è possibile usare qualsiasi verdura).

Acidulato di Umeboshi Bio;

(è possibile usare anche del sale integrale, shoyu o tamari)


Procedimento:

Laviamo accuratamente la foglia verde;

Tamponiamo le foglie con un panno pulito così da eliminare tutta l’acqua in eccesso;

Tagliamo finemente le verdure cercando di seguire la direzione di crescita;

Riponiamo le stesse in un contenitore di ceramica o di vetro;

Uniamo alle stesse un cucchiaio di acidulato di Umeboshi (oppure un cucchiaino di sale o shoyu o tamari);

Massaggiamo bene le verdure così da far penetrare all’interno il sale;

Mettiamole le stesse sotto un peso (così come si usa fare con le melanzane);

Lasciamo fermentare per MASSIMO tre ore (non di più).



Per i funghi shiitake:


Ingredienti:

3 funghi shiitake secchi


Procedimento:

Lasciamo in ammollo i funghi per quindici minuti in acqua fresca;

Trascorso il tempo di ammollo prendiamo i fughi quindi strizziamoli;

Con l’aiuto di un coltello eliminiamo la parte legnosa del gambo;

Dopodiché tritiamoli grossolanamente;

Adagiamo i funghi in un pentolino insieme ad una tazza abbondante d’acqua;

Facciamo quindi bollire per una decina di minuti;

Teniamo da parte sia i funghi che l’acqua di cottura.


Per l'orzo:

Ingredienti:

1/2 Tazza di orzo decorticato Bio;

1+1/2 Tazze d’acqua

2 cipollotto fresco Bio;

1 cucchiaio raso di olio evo Bio;

sale integrale del mediterraneo;

3 pomodori secchi fatti rinvenire in acqua fresca per 10 minuti;

Shoyu Bio;

Zenzero fresco;


Procedimento:

Riponiamo l’orzo in una pentola abbastanza capiente;

Laviamo lo stesso sotto l’acqua corrente;

Dopodiché uniamo la quantità d’acqua necessaria all’orzo ed aggiungiamo l’alga kombu;

Lasciamo il cereale in ammollo per tutta la notte.


Al mattino seguente:

Uniamo un pizzico di sale all’orzo;

Adagiamo la pentola sul fuoco, portiamo a bollore, quindi facciamolo cuocere per assorbimento nella sua acqua di ammollo;

Nel frattempo tagliamo finemente il cipollotto e trasferiamolo in una padella antiaderente ed uniamo l’olio ed un pizzico di sale;

È importante aggiungere poca acqua di tanto in tanto, cosi che l’olio non raggiunga il punto di fumo;

Quando gli ortaggi saranno diventati ben teneri, abbassiamo la fiamma al minimo quindi uniamo i pomodori secchi che avremo precedentemente sciacquato accuratamente e tagliato finemente;

Alziamo la fiamma quindi lasciamo insaporire il tutto per qualche minuto;

Chiudiamo con il coperchio e lasciamo riposare;

Quando l’orzo sarà cotto trasferiamolo nella padella insieme a cipollotto, pomodori secchi ed i funghi shiitake;

Accendiamo la fiamma, continuiamo a rimestare facendo insaporire il tutto a fiamma abbastanza vivace;

A questo punto uniamo un mestolo di acqua di cottura dei funghi e, solo se necessario, aggiungiamo pochissimo shoyu per sistemare la sapidità (senza eccedere);

Abbassiamo la fiamma al minimo quindi lasciamo cuocere per circa 7-10 minuti, in questo modo i sapori penetreranno all’interno del chicco;

A cottura ultimata aggiungiamo del succo di zenzero da radice fresca.



Per le verdure al vapore:


Ingredienti:

1 carota di media grandezza Bio;

3-4 ravanelli Bio; (eventualmente Rape bianche e daikon)


Procedimento:

Laviamo accuratamente i ravanelli cercando di eliminare ben, bene tutta la terra;

Facciamo lo stesso con la carota;

Affettiamo bene i vegetali e cerchiamo di ricavarne dei piccoli cubetti della stessa dimensione;

Riponiamo gli stessi nel cestello, quindi facciamoli cuocere al vapore per 4 minuti circa;

Per terminare:

A questo punto possiamo impiattare l’orzo insaporito con i funghi, insieme alle verdure al vapore e gli insalatini;

Guarniamo il tutto con qualche seme di sesamo nero, che avremo già tostato.


Buon ri-equilibrio,

Sempre con Gusto e Salute!




0 visualizzazioni

© 2023 by Massage Therapy. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now