• ilGustoelaSalute Lucrezia

SFORMATO DI ZUCCHINE RIPIENO DI ORZO SPADELLATO ALLE VERDURE CON CREMA DI CAROTE E PEPERONI



Ciao a tutti,

eccomi qui con la mia proposta del giorno:


SFORMATO DI ZUCCHINE RIPIENO DI ORZO SPADELLATO ALLE VERDURE CON CREMA DI CAROTE E PEPERONI.


Una prima portata davvero gustosa ed ad alternativa per servire un cereale in chicco.

Io amo molto le zucchine, mi piaciono in tutte le salse, adoro sentire il loro sapore dolce nelle frittate, con i cereali, nella loro versione grigliata e via dicendo. C'è qualcuno però che non ha molta simpatia per questa verdura, alcuni affermano "non sanno di niente" oppure "dai, le zucchine sono tristi!" ed invece non è affatto così. Ovviamente è necessario consumare queste verdure durante la loro stagionalità, perchè è proprio in questo periodo che esprimono il massimo della loro potenzialità sia a livello nutrizionale che energetico. Per questo mangiare le zucchine dalla tarda primavera e per tutta l'estate, sarà un'esperienza ben diversa rispetto a quando si consumano durante l'inverno, quando le stesse sono crescite in serra lontane da tutti quei fattori inispensabili per la loro naturale crescita.


Un'altro fattore importante per far apprezzare le zucchine ai più scettici, è quello di renderle più allegre e gustose, così da stimolare il commensale a "provare", molto spesso è questa la via per far ri-scoprire ed apprezzare il cibo a grandi e piccini.


Bene, è arrivato il momento di passare alla pratica.


SFORMATO DI ZUCCHINE RIPIENO DI ORZO SPADELLATO ALLE VERDURE CON CREMA DI CAROTE E PEPERONI


***NON LASCIATEVI “FERMARE” DALLA LUNGHEZZA DELLA RICETTA. VI RICORDO CHE ALCUNE PREPARAZIONI, COME QUELLA DELLE ZUCCHINE GRIGLIATE E DELLA VELLUTATA DI CAROTE E PEPERONI, POSSONO ESSERE PREPARATE ANCHE UNO O DUE GIORNI PRIMA.

***

INGREDIENTI PER DUE PERSONE.

Per le zucchine grigliate:

Ingredienti:

2 Zucchine belle grosse Bio;

1 Spicchio d'aglio Bio;

Prezzemolo fresco Bio q.b.;

Olio evo Bio q.b.;

Un pizzico di sale integrale.

Procedimento:

Laviamo le zucchine ed eliminiamo le due estremità';

Affettiamole sottilmente aiutandoci con l'apposita lama da taglio;

A questo punto, prendiamo una piastra di ghisa e poniamola sul fornello, accendiamo la fiamma e lasciamo scaldare bene.

Quando la piastra sarà ben calda poniamo le nostre verdure al suo interno.

Quando la buccia inizierà ad essere più morbida sarà il momento di farle cuocere dall'altro lato.

Lasciamo cuocere ancora qualche minuto, controllando che non si brucino.

Dopo aver grigliato le zucchine, mettiamole a marinare con aglio, prezzemolo fresco, olio e un pizzico di sale;

Riponiamole in frigorifero e lasciamole insaporire per bene.

Per la crema di carota e peperoni al timo:

Ingredienti:

5 carote di media grandezza Bio;

2 Peperoni gialli cornetto Bio; (che avremo già arrostito);

1 Cipolla bianca Bio;

3 rametti di timo fresco Bio;

Olio evo q.b. Bio;

Latte vegetale avena Bio.

Procedimento:

In una padella facciamo appassire in poco olio la cipolla con il timo selvatico;

Quindi uniamo le carole, che avremo precedentemente tagliato a pezzetti piuttosto piccoli e i peperoni (ai quali avremo tolto la pelle ed i semi dopo la cottura in forno);

Accendiamo la fiamma facciamo insaporire per qualche minuto;

Aggiungiamo alle verdure del latte vegetale, quindi lasciamo asciugare.

Togliamo i rametti di timo, traferiamo il tutto in un recipiente dai bordi alti e con un minipimer, frulliamo il tutto fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

Teniamo da parte.

Per l’orzo spadellato alle verdure di stagione

Ingredienti:

120 gr. di orzo mondo Bio;

1 Cipolla rossa di tropea Bio;

1 Carota piccola Bio;

3 Ravanelli di media grandezza Bi;

Una manciata abbondante di rucola fresca Bio;

2 cm di alga kombu;

1 cucchiaino di curry Bio;

Sale integrale q.b.

Procedimento:

Dopo aver lasciato in ammollo l’orzo, con un pezzo di alga kombu per almeno un’oretta facciamolo cuocere in acqua per circa salata (proporzione 1:3) una mezz'oretta circa;

Una volta cotto, sistemiamo di sale l’orzo, sgraniamolo con la forchetta quindi teniamolo da parte.

Affettiamo finemente la cipolla, riponiamola in una padella insieme all'olio ed un pizzico di sale; Facciamo appassire la cipolla, aggiungendo poca acqua di tanto in tanto;

A questo punto prendiamo le nostre verdure: rucola, ravanelli e carote, laviamole e tagliamole molto finemente;

Mettiamole in una padella insieme alla cipolla e l'orzo;

Aggiungiamo un cucchiaino di curry, accendiamo la fiamma e lasciamo insaporire il tutto per circa 5-7 minuti.

A questo punto, prendiamo uno stampino di ceramica e rivestiamolo con della pellicola;

Prendiamo le zucchine grigliate e rivestiamo tutte le pareti del contenitore (fate attenzione a lasciare che una parte di zucchine rimanga all'sterno dello stampino. Questo servirà per la chiusura dello sformato;

Versiamo all'interno dello stampino l'orzo con le verdure.

Chiudiamo lo sformato con la parte di zucchine rimasta all'esterno, quindi chiudiamo con la pellicola pressando molto bene.

Riponiamo lo sformato in frigo, lasciandolo risposare per un paio d'ore.

(Togliamo dal frigo lo sformato almeno 30-40 minuti prima dell'impiatto).

Impiattiamo guarnendo il pitto con la crema di carote e peperoni aggiungendo qualche rametto di timo fresco.

Buon Appetito!

Lucrezia,

il Gusto e la Salute.

0 visualizzazioni

© 2023 by Massage Therapy. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now