© 2023 by Massage Therapy. Proudly created with Wix.com

  • ilGustoelaSalute Lucrezia

VERDURE DOLCI COTTE AL FORNO AL PROFUMO DI FINOCCHIETTO

Aggiornato il: mar 14



Ciao a tutti,

questa ricetta si pone, come obiettivo, quello di rendere omaggio ad una categoria alimentare alla quale, troppo spesso, non viene data la giusta importanza:


LE VERDURE!


Qualche giorno fa, ho voluto realizzare una preparazione che potesse esaltare le verdure di stagione, rendendole appetibili, anche a chi non ama molto questa categoria alimentare.


“Ma che tristezza le verdure dai, non hanno sapore” oppure “no, verdure ne mangio poche, non mi piacciono”: queste sono alcune delle frasi che, purtroppo, ho sentito molto spesso quando si parla di verdure ed ortaggi.


Dico “purtroppo” perché, non amare le verdure, preclude la possibilità di scoprire un mondo fatto proprio di profumi, sapori, consistenze, energie e molto, molto altro.

Non meno importante, poi, l’effetto prezioso che fibre, vitamine, antiossidanti hanno sull’organismo.


Le verdure sono una categoria alimentare indispensabile per la salute del nostro intestino, del microbiota e, di conseguenza, tutto l’organismo.


Se i vostri bambini non amano questa categoria di alimenti e, quindi, non ne consumano abbastanza, vi consiglio di trovare un modo per accendere la loro curiosità rispetto al cibo in generare, ed alle verdure nello specifico.


Coinvolgeteli nelle vostre preparazioni, parlate loro delle verdure magari attraverso dei racconti di storie e fiabe, vedrete che con il tempo impareranno ad apprezzarle, ne sono certa!

Prima di passare alla ricetta vi anticipo già che, durante la cottura, le verdure sprigioneranno un aroma delicato di finocchietto che saprà rendere irresistibile l’attesa dell’assaggio.


Il sapore salato e leggermente acido dell’Umeboshi, poi, una volta raggiunto il palato, si unirà al sapore dolce, delle verdure soffici, generando, un sapore degno di nota.


Non mi dilungo oltre, e passo alla ricetta!

Allacciate il grembiule e, se vi va, seguitemi.



VERDURE DOLCI COTTE AL FORNO AL PROFUMO DI FINOCCHIETTO

Ingredienti:

Qualche cima di cavolfiore bianco Bio;

Mezza zucca delica Bio;

1 grossa cipolla bianca Bio;

1 finocchio Bio;

Un pizzico di sale integrale del Mediterraneo;

Olio evo di alta qualità.


Per aromatizzare:

Barba di tre finocchi Bio;

1 presa di origano secco Bio;

1 leggera spolverata di curcuma Bio;

Semi di sesamo Bio;

Pangrattato integrale Bio.


Condimento a freddo:

Acidulato di Umeboshi



Procedimento:

Prendiamo le cimette di cavolfiore e, dopo averle lavate, affettiamole sottilmente per il senso della lunghezza;

Eliminiamo i semi dalla zucca, dopodichè affettiamola ricavandone delle fette a mezzaluna e poi dei bastoncini;

Togliamo la buccia dalla cipolla, laviamola, quindi affettiamola a rondelle

Puliamo e laviamo il finocchio, dopodichè affettiamolo a metà e poi a ventaglio;

Laviamo nuovamente tutte le verdure sotto l’acqua corrente;

Con della carta forno naturale rivestiamo una teglia di vetro (o ceramica) adatta alla cottura in forno;

Aggiungiamo alle nostre verdure un pizzico di sale quindi, massaggiamole amorevolmente, così che il sale possa penetrare in ogni verdura;

A questo punto adagiamo le nostre verdure a strati nella teglia, avendo cura di aggiungere una buona manciata di barba di finocchio, semi di sesamo ed un pizzico di sale (pochissimo sale) in ogni strato;


Una volta terminati gli stati cospargiamo l’ultimo con:


Una spolverata di curcuma;

Un pizzico di sale (pochissimo);

Una presa di origano;

Semi di sesamo;


Una spolverata generosa di pangrattato integrale;

Una buona quantità di barba di finocchio.

Irroriamo il tutto con un filo leggero di olio evo di alta qualità;

Copriamo le verdure con un foglio di carta forno naturale;

Inforniamo in forno pre riscaldato a 170 gradi per circa 30-35 minuiti (consiglio sempre di seguire la cottura del vostro forno);

A circa 10 minuti dal termine della cottura, togliamo il foglio di carta forno;

Solo se è necessario accendiamo il grill per far gratinare bene le nostre verdure;

A cottura ultimata estraiamo le nostre verdure dal forno e facciamole raffreddare appena;

Adagiamole quindi in un piatto da portata;

Irroriamo le stesse con un filo di acidulato di Umeboshi;

Serviamo subito.


Buon appetito,

Lucrezia

il Gusto e a la Salute.



89 visualizzazioni
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now