• ilGustoelaSalute Lucrezia

CREMA DI RISO INTEGRALE - Un antico rimedio della medicina orientale.



IL RISO INTEGRALE:

Tra i sette principali cereali il riso è quello più equilibrato; la sua forma, la dimensione, il colore, la struttura e la proporzione dei vari nutrienti lo pongono al centro della scala dei cereali fondamentali.

Il consumo del riso integrale è particolarmente indicato per il cervello ed il sistema nervoso.

Per tradizione in oriente il consumo del riso integrale viene consigliato per curare raffreddori, febbri ed anche disturbi più gravi.

Oggi voglio parlarvi di una preziosa pietanza in oriente molto diffusa. LA CREMA DI RISO INTEGRALE.

In questo articolo vi spiegherò prima come realizzare questa pietanza e, in seconda battuta, vi racconterò perché è così importante il consumo di questo piatto soprattutto nel caso in cui siano presenti patologie più o meno importanti.

CREMA DI RISO INTEGRALE

- Ricetta base -

INGREDIENTI:

1 Tazza di riso tondo integrale Bio;

7-8 Tazze di acqua fredda;

1 Cm di alga kombu Bio (in caso di problemi tiroidei evitare l’utilizza di questo ingrediente);

1 chicco di sale grosso integrale Bio (se non inserite l’alga potete aggiungere un chicco di riso);

  • Sciacquiamo il riso integrale sotto l’acqua corrente così da eliminare impurità e polvere;

  • Con un tessuto naturale puliamo delicatamente l’alga kombu, per eliminare l’eccesso di sale;

  • Per la cottura è bene utilizzare una pentola di acciaio inox a doppio fondo o una pentola di ghisa;

  • Adagiamo l’alga kombu sul fondo della pentola, versiamo poi il riso, l’acqua e il chicco di sale grosso solo nel caso in cui non utilizzeremo l’alga.

  • Chiudiamo la pentola con il coperchio ed adagiamola sul fornello con lo spargi fiamma;

  • Accendiamo la fiamma, quando l’acqua inizierà a bollire abbassiamola al minimo e lasciamo cuocere il tutto per 3 ore circa.

***se utilizziamo la pentola a pressione dovremo calcolare 5 parti di acqua con un tempo di cottura di 1,30-2 ore***.

  • Dopo aver lasciato raffreddare il riso, passiamolo al passaverdure a trama fine.


Potete conservare la crema di riso in frigo per circa tre giorni dopo averla risposta in un recipiente di vetro o ceramica.

In questo articolo vi propongo due possibile versioni:

La prima è la crema di riso consumata a colazione:

Qui aggiungo della frutta secca tritata grossolanamente al coltello e dei semi di sesamo tostati.

Nella seconda versione ho unito alla crema di riso una vellutata di lenticchie rosse decorticate che ho fatto stufare con del porro, una carota e un pizzico di sale integrale.

Quindi ho unito le due creme aggiungendo una spolverata di gomasio alle alghe.

Questa pietanza è ottima per la colazione, ma può anche essere consumata abbinata a verdure e legumi durante pranzo o cena.

Numerose persone, ammalate di cancro e impossibilitate a mangiare, pare siano riuscite a gustare la crema di riso riacquistando parte delle loro forze e della loro lucidità mentale.

Se si soffre di un qualche grave disturbo si può consumare per qualche giorno solo crema di riso integrale condita con un po’ di gomasio, così come consiglia il Dott. F. Berrino.

La crema di riso integrale è un ottimo rimedio curativo per risanare tutte le infiammazioni, in modo particolare del tubo digerente.

Le creme di cereali integrali in genere, e nello specifico la crema di riso integrale, sono dei veri toccasana per soggetti che soffrono di Morbo di Crohn e Colite ulcerosa.

In medicina macrobiotica la crema di riso integrale rientra nella categoria di tutte quelle pietanze curative, in quanto la sua importante attività antinfiammatoria lo pone al centro dei rimedi macrobiotici.

#cremadiriso #risointegrale #risotondo #cucinamacrobiotica #rimedinaturale #medicinanaturale

Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2023 by Massage Therapy. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now