• ilGustoelaSalute Lucrezia

FIORI DI TIMILIA CON CONDIMENTO LEGGERO DI FAGIOLI DALL'OCCHIO



Ingredienti per due persone:

170 gr. di pasta integrale di timilia Bio

40 gr. di fagioli dall'occhio Bio

1 Carota grande Bio

1 Costa di sedano Bio

1 Cipolla Bio

Cime di rapa scottate q.b. Bio (o una verdura a foglia verde di stagione)

2 rametti di rosmarino fresco Bio

2 cm di alga kombu

Olio evo Bio

Olio di lino Bio

Sale integrale

Semi di chia q.b.Bio


Procedimento:

Dopo aver lasciato i fagioli in ammollo per una notte con l'alga kombu sciacquiamoli accuratamente sotto l'acqua corrente;

Adagiamo sul fondo della pentola a pressione l'alga e versiamo poi i fagioli;

Puliamo e tagliamo finemente la carota, il sedano e la cipolla quindi versiamo anch'essi nella pentola;

Copriamoli il tutto con dell'acqua (proporzione 1:3), chiudiamo la pentola;

Facciamoli cuocere calcolando circa 40 minuti dal fischio della valvola.

Una volta pronti spegniamo la fiamma quindi lasciamoli da parte teniamoli da parte.

In una pentola facciamo bollire dell'acqua salata, versiamo la pasta e scoliamola ben al dente.

Quindi uniamo la pasta ai fagioli e saltiamo il tutto nella pentola.

Impiattiamo guarnendo con le cime di rapa o con una verdura di stagione a foglia verde, che avremo precedentemente scottato, il rosmarino, i semi di chia, e un filo d'olio di lino.

Per la realizzazione di questo mio piatto ho deciso di utilizzare un cerale antico, il Timilia.

È importante inserire nell’alimentazione quotidiana questa qualità di cereali in quanto, oltre a promuovere il consumo di alimenti preziosi che ci dona la nostra terra, possiamo essere certi di consumare un alimento integro nelle sue proprietà naturali.

La ricetta che oggi vi propongo prevede inoltre l’utilizzo delle cime di rapa. Niente paura non sono “impazzita” la ragione di questa scelta è dovuta al fatto che ho realizzato questa pietanza durante la stagione fredda. Potete quindi adattare la ricetta con delle verdure a foglia verde di stagione o anche semplicemente con del prezzemolo fresco, delle foglie di carota e le foglie di ravanelli o daikon.

La scelta dei fagioli dall’occhio nasce sempre dall’esigenza di proporre una pietanza che incentivi il consumo di alimenti che spesso vengono “dimenticati”. L’utilizzo di cereali antichi e alimenti poco noti ci permetterà di riscoprire i benefici di una dieta varia e bilanciata.

Un piatto ricco di nutrienti ed energie capace di stimolare al meglio anche il nostro sistema energetico, stimolando in modo specifico l’attività di stomaco e milza/pancreas, reni e fegato.

Buon appetito, sempre con Gusto e Salute!

#fioriditimilia #timilia

35 visualizzazioni
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2023 by Massage Therapy. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now