• ilGustoelaSalute Lucrezia

MACCHERONCINI DI AZUKI CON VERDURE SALTATE, BURRO VEGEALE ALLA CURCUMA E NORI



Eccomi tornata,

oggi voglio proporvi un piatto che vede come protagonista un legume speciale: Gli azuki.

Non avevo mai provato una pasta fatta con la farina di legumi, se non quella che preparo ogni tanto con la mia macchina per fare la pasta in casa, così ho deciso di andare sul sicuro scegliendo "La Finestra sul Cielo", una delle marche che ritengo più affidabili nel campo del biologico.

Vi parlo spesso di questa casa perché credo sia una delle migliori alla quale affidarsi se si sceglie di alimentarsi in modo sano e sicuro.

Scegliere questo formato di pasta può essere un valido aiuto quando siete di corsa e non avete tempo o modo di cuocere in casa dei legumi secchi o freschi. L’unico accorgimento che, a mio avviso, è necessario avere è quello di non abbinare a questi formati di pasta altri legumi o altre proteine, abbinate piuttosto delle verdure, così che la pietanza che avrete a realizzare sarà più equilibrata.

Dopo aver scelto il mio prodotto “test” (maccheroncini di azuki) mi sono messa in cucina e, ispirandomi al ripieno del calzone alla scarola, ho optato per un condimento a base di verdure leggero e gustoso. Avevo però bisogno di un legante, qualcosa che conferisse un po’ di cremosità al piatto così, visto che gli azuki sono dei legumi che contengono pochissimi grassi, ho pensato di realizzare per un burro vegetale, utilizzando pinoli e semi di girasole.

Per regalate un sapore più deciso e caratteristico al burro, poi, ho inserito una spolverata di curcuma.

Una pietanza velocissima da preparare, ottima per un pasto equilibrato sano e gustoso da consumare da soli o in compagnia.

Direi che è arrivato il momento di passare alla pratica, eccovi la ricetta:




INGREDIENTI PER DUE PERSONE:


Per la Pasta di legumi:

114 g. Maccheroncini di azuki ( La Finestra sul Cielo).


Per il condimento:

1 ceppi di scarola riccia Bio; (o una qualsiasi foglia verde di stagione)

4 pomodori secchi Bio; (ammollati per almeno 10 minuti in acqua fresca)

2 manciate di olive nere in salamoia Bio; (di buona qualità)

2 cucchiaini di capperi Bio;

1 spicchio d’aglio Bio;

Oli evo di buona qualità;

Sale integrale del mediterraneo;

Pepe nero Bio (facoltativo).


Per il burro vegetale alla curcuma:

1 confezione di pinoli Bio;

2 cucchiai colmi di semi di girasole Bio;

1 cucchiaino raso di curcuma in polvere Bio (La Finestra sul Cielo);

Un pizzico di sale integrale del mediterraneo;

Acqua q.b.


Guarnizione:

Alga nori - che ho già tostato - (La Finestra sul Cielo)


PROCEDIMENTO:


Per il condimento:

Mondiamo e laviamo accuratamente le foglie di scarola eliminando bene tutta la terra;

Tagliamo sottilmente le foglie della scarola;

Riponiamo le stesse in una padella aggiungendo un pizzico di sale;

Accendiamo la fiamma, quindi lasciamo appassire la scarola senza aggiungere acqua (in questo modo preserveremo buona parte dei nutrienti);

Quando la scarola sarà ben appassita uniamo l’olio e lo spicchio d’aglio schiacciato;

Lasciamo insaporire il tutto per qualche minuto a fiamma dolce;


Nel frattempo ci dedichiamo alla preparazione degli altri ingredienti:


Denoccioliamo le olive nere, quindi tagliamole non troppo finemente;

Dopo aver tolto i pomodori secchi d’acqua di ammollo e dopo averli sciacquati ben, bene tagliamoli a pezzetti non troppo fini;

Con l’aiuto di un coltello affettiamo finemente anche i capperi;

A questo punto possiamo trasferire tutti questi ingredienti, nella pentola con la scarola;

Sistemiamo di sale (solo se necessari) teniamo la fiamma bassa quindi lasciamo che tutti i sapori si fondano gli uni con gli altri;

Dopo qualche minuto possiamo spegnere la fiamma;

Teniamo la parte.


Per il burro vegetale:

Adagiamo in un pentolino i pinoli ed i semi di girasole;

Accendiamo la fiamma quindi lasciamoli tostare finchè assumeranno un colore leggermente ambrato;

Qualche minuto prima di spegnere la fiamma aggiungiamo il sale e la curcuma;

Trasferiamo gli stessi in un robot da cucina abbastanza potente (io ho utilizzato il Bimby);

Frulliamo ad intermittenza così che le lame non si scaldino troppo;

Se il composto fatica a diventare burro, uniamo pochissima acqua, quindi continuiamo a frullare fiduciosi fino a che otterremo una crema burrosa;

Teniamo da parte.


Per la pasta:

In una pentola portiamo a bollore dell’acqua;

Saliamola quindi versiamo i nostri maccheroncini di azuki;

Basteranno pochi minuti perché questi meravigliosi maccheroncini siano pronti;

Teniamo da parte dell’acqua di cottura;

Scoliamo la pasta quindi trasferiamola immediatamente nella padella insieme al condimento;

Aggiungiamo poca acqua di cottura ed amalgamiamo bene il tutto a fiamma dolcissima per 1 minuto minuto;

Impiattiamo i maccheroncini guarnendo il piatto con una cucchiaiata di burro vegetale alla curcuma, e qualche pezzetto di alga nori;

Consumiamo subito.

Buon Appetito, sempre con Gusto e Salute.




Dettaglio ingredienti "La Finestra sul Cielo" :


Maccheroncini di azuki La Finestra sul Cielo:

http://lafinestrasulcielo.it/it/prodotti/pasta-e-condimenti/pasta-speciale/pasta-di-legumi/maccheroncini-100-azuki-bio-1macazu/


Curcuma in polvere Bio La Finestra sul Cielo:

http://lafinestrasulcielo.it/it/prodotti/pasta-e-condimenti/condimenti/spezie/curcuma-in-polvere-bio-1curma/


Alga nori La Finestra sul Cielo:

http://lafinestrasulcielo.it/it/prodotti/macrobiotica/alghe-e-funghi/alghe-dellatlantico-biologiche/insalata-di-alghe-dellatlantico-bio-1insbio/

56 visualizzazioni
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2023 by Massage Therapy. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now