• ilGustoelaSalute Lucrezia

PERCHE' IL MONDO APPARTIENE A CHI OSA - UNA POESIA DI CHARLIE CHAPLIN



Ciao a tutti,

qualche giorno fa mi sono imbattuta in questa poesia, mi ha colpito talmente tanto che ho avuto il desiderio di condividerla anche qui sul blog, con tutti voi.



Ho perdonato errori quasi imperdonabili, ho provato a sostituire persone insostituibili e dimenticato persone indimenticabili. Ho agito per impulso, sono stato deluso dalle persone che non pensavo lo potessero fare, ma anch'io ho deluso. Ho tenuto qualcuno tra le mie braccia per proteggerlo; mi sono fatto amici per l'eternità. Ho riso quando non era necessario, ho amato e sono stato riamato, ma sono stato anche respinto. Sono stato amato e non ho saputo ricambiare. Ho gridato e saltato per tante gioie, tante. Ho vissuto d'amore e fatto promesse di eternità, ma mi sono bruciato il cuore tante volte! Ho pianto ascoltando la musica o guardando le foto. Ho telefonato solo per ascoltare una voce. Io sono di nuovo innamorato di un sorriso. Ho di nuovo creduto di morire di nostalgia e ho avuto paura di perdere qualcuno molto speciale (che ho finito per perdere), ma sono sopravvissuto!

E vivo ancora! E la vita, non mi stanca... e anche tu non dovrai stancartene. Vivi! È veramente bello battersi con persuasione, abbracciare la vita e vivere con passione, perdere con classe e vincere osando, perché il mondo appartiene a chi osa!

Charlie Chaplin.


Vi abbraccio,

Lucrezia di Lernia

(Naturopata specializzata in Fitocomplementi e Terapia Alimentare)


il Gusto e la Salute.

13 visualizzazioni
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square