• ilGustoelaSalute Lucrezia

SALVIA BIANCA SCIAMANICA: SMUDGING - PULIZIA ENERGETICA DELLA CASA.

Aggiornato il: 30 dic 2019


***immagine reperita da web ***

Ciao a tutti amici,

oggi voglio parlarvi di una pratica molto importante: la purificazione energetica della casa.

Quando si affronta questo tema c’è chi trova questo concetto troppo New Age, troppo spirituale o “strano”.

Se solo riuscissimo a liberarci dagli schemi mentali, riusciremmo a comprendere che non c’è nulla di “strano” nell’occuparsi dell’energia del nostro TEMPIO: la nostra casa.

Vediamo insieme perché:

Se è vero che la nostra casa è lo specchio della nostra vita, è proprio da qui che dobbiamo partire per ritrovare calma e serenità.

Il Feng Shui ci insegna che il campo energetico di una casa (o di un ambiente lavorativo) prende vita non da sé stessa, ma a partire dal terreno su cui è stata costruita (orientamento, esposizione, terreno, eventuali siti archeologici quali tombe, etc..). Ma è soprattutto l’energia prodotta dagli abitanti e dalle situazioni quotidiane che creano il “carattere” della casa (o dell’ambiente lavorativo).

Ci siamo mai chiesti quale energia rilasciamo nei nostri ambienti?

Abbiamo mai pensato a come questa energia possa in qualche modo incidere sulla nostra vita? Quando torniamo nel nostro templio siamo felici, positivi o le vicissitudini della quotidianità ci fanno rincasare stanchi, arrabbiati e nervosi?

Negli ambienti non rimangono solo gli odori ma, a livello più sottile, rimangono intrappolate le energie che noi rilasciamo, con i nostri pensieri e con le relazioni che intratteniamo.

Se i nostri pensieri sono sempre negativi, anche l'ambiente assorbirà un'energia pesante che porterà influenza nelle nostre vite. Al contrario, se il nostro umore è positivo e alto, anche l'ambiente circostante ne beneficerà.

Gli ioni negativi, sono delle molecole in grado di ripristinare l’equilibrio energetico di strutture, spazi e ambienti perché hanno nell’aria gli stessi effetti che i radicali liberi hanno nel nostro corpo e quindi aiutano a eliminare le sostanze tossiche dall’ambiente. Dalla presenza di ioni negativi nell’aria si trae subito beneficio, sia dal punto di vista fisico sia mentale (sono indispensabili per chi soffre di allergie).

Gli stessi sono prodotti da:

  • Pensieri positivi;

  • Piante;

  • Acqua che scorre (cascate, mare, ruscelli e temporali);

  • Lampada di sale;

  • Etc;

Dunque è importante fare in modo di stimolare la presenza di questi ioni all’interno della nostra casa (o del nostro ufficio oppure negli ambienti nei quali trascorriamo molto tempo).

Per fare questo ci si può affidare a sostanze naturali e in particolare alla salvia bianca, detta anche salvia apiana (è molto amata dalle api).


La salvia viene usata da tempi immemorabili per le sue proprietà medicinali e purificanti.

Molti hanno la convinzione che il suo fumo possa purificare un ambiente e scacciare l'energia negativa.

Per energia negativa si intende quello che noi rilasciamo, con i nostri pensieri e con le relazioni che intratteniamo, è anche per questo che è importante cercare di lasciare fuori dalla porta di casa tutto quello che succede in altri luoghi. Certo questo, il più delle volte, non è per nulla facile ed è proprio in queste occasioni che la pulizia energetica ci può aiutare a trovare la pace una volta entrati nel nostro templio.

La salvia bianca per i popoli Nativi Americani è una pianta sacra.

È stata usata per millenni da questi popoli e lo è tuttora in quanto permette di:

  • Purificarsi dalle energie negative;

  • Purificare l’ambiente ed oggetti;

  • Proteggersi dalla negatività;

  • Aprire la mente e renderla quieta;

Secondo gli sciamani, infatti, la salvia bianca libera gli spazi da qualsiasi energia congesta.

Questo potere è rilasciato dalla pianta bruciandone le foglie, che sono tipicamente raggruppate sotto forma di bacchette o bastoncini. Ancora oggi viene bruciata durante le cerimonie di purificazione e per attirare la prosperità.

Si usa ormai ovunque per purificare gli ambienti perché, anche la scienza, riconosce le proprietà purificatrici di questa pianta.

Uno studio pubblicato sul Ethnopharmacology Journal ha scoperto che bruciare le erbe medicinali (questa pratica viene chiamata “smudging”) apporta numerosi benefici.

Proprietà della salvia bianca sciamanica:

A livello spirituale:

molte persone bruciano la salvia e usano la fumigazione perché il suo forte profumo pare possa eliminare l'energia negativa da una stanza, da una casa e dal cuore di una persona.

A livello psicologico:

l'atto di bruciare la salvia può segnare un inizio, una decisione, un cambiamento radicale nella propria vita.

A livello fisico:

la salvia che brucia rilascia ioni negativi nell'aria e questi, secondo le ricerche, sono correlati a tassi più bassi di depressione. La forza di questa correlazione è ancora poco chiara, ma la salvia non ha certamente dimostrato di avere alcun effetto negativo.

COME FARE LA PULIZIA ENERGETICA:

Dopo aver dato un senso alla purificazione ed all’utilizzo della salvia bianca, vediamo come fare le fumigazioni (smudging):


  1. Riempi un contenitore di vetro o di ceramica (anche un pentolino va bene) con sabbia pulita o con della terra. Ricorda di tenere una finestra (oppure una porta) aperta prima di iniziare con la fumigazione, in questo modo il fumo prodotto dalla salvia e le energie congeste avranno un’immediata via di fuga;

  2. Riponi la salvia nel contenitore che hai scelto (ricorda che lo stesso non deve reagire al fuoco o al calore quindi: no plastica, no legno etc..) Aiutandoti con un accendino fai bruciare la salvia per qualche secondo e poi spegni il fuoco (soffiandoci sopra);

  3. Lascia quindi che la stessa fumi nell’ambiente;

  4. Definisci i tuoi propositi in ogni stanza: effettua le fumigazioni con la consapevolezza di voler purificare dalle energie congeste e negative;

  5. Fai che il fumo riempia l’ambiente camminando lungo i muri perimetrali di ogni stanza diffondendo il fumo in ogni angolo;

  6. Dopodiché immagina che l'energia negativa abbandoni la stanza insieme al fumo, fuori dalla tua casa e dalla tua vita;

  7. Dopo esserti occupato di ogni stanza lascia le finestre aperte, lascia che l’aria e la luce ripulisca la tua casa (fai attenzione alla corrente che potrebbe far sbattere porte e finestre);

  8. Quando senti che l’aria ha purificato la tua casa puoi chiudere le finestre.


La tua sensibilità ti porterà a percepire, fin da subito, i benefici di questa pratica.

E' bene effettuare priodicamente questa pratica ella propria abitazione (o nel proprio ambiente di lavoro) iniziando con delle fumigazioni inizialmente più ravvicinate diradando poi la pratica (uno volta ogni due/tre mesi).

Se si vive un momento difficile, se nell'abitazione c'è qualcuno ammalato, oppure se si lavora a contatto con persone soffertenti, è buona abitudine praticare lo smudging con regolarità.

E' bene inoltre sapere che questa pratica può essere praticata con altri strumenti, quali: essenze, sale, incensi, etc..

E' importante inoltre ricordarsi che, per preservare un'energia leggera e positiva in casa, è necessario aprire ogni giorno le fenestre così che l'aria e la luce possano penetrare all'interno della stessa nutrendola di ioni negativi.

Ottima è inoltre l'abitudine di accendere degli incesi oppure bruciare delle piante che possano liberare nell'aria ioni negativi, così da purificare l'energia della casa.




Qui di seguito vediamo alcune delle piante utilizzate per le fumigazioni:

ALLORO:

E’ il purificatore dell’Elemento Acqua, adatto a ripulire problemi di natura emotiva.

ARTEMISIA:

Ha una potente azione purificatrice, per distaccarsi dal passato, attiva le energie curative insite in ogni persona, usata per rinforzare le proprie capacità terapeutiche.

INCENSO IN GRANI:

E’ legato all’energia del Fuoco e come tale rappresenta una potente fonte di purificazione.

LAVANDA: (ideale per le stanze da letto)

Purificante, rivitalizzante, dona chiarezza mentale.

SALVIA:

Indicata per purificare ambienti chiusi soprattutto se sono presenti malati e rimuove campi energetici negativi.

SALVIA BIANCA:

E' una delle piante più potenti per la purificazione.

NOTA BENE:

Esiste una tecnica di pulizia più profonda che prevede alcuni altri step, successivi a quelli descritti nel rituale qui sopra. In ogni caso, quello descritto in questo articolo è un ottimo punto di partenza.

IMPORTANTE:

  • Non respirare direttamente il fumo della salvia.

  • Non riempire gli ambienti con troppo fumo.

  • Presta attenzione quando bruci la salvia secca, brucerà con molta facilità e rapidamente.

  • Tieni a portata di mano dell'acqua nel caso in cui le fiamme divengano incontrollabili.

Spero che questo articolo ti possa essere utile!!!

Buon ri-equilibrio

il Gusto e la Salute.

#puliziaenergetica #salvia #salviabianca #salviabiancasciamanica #smudging

86 visualizzazioni
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2023 by Massage Therapy. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now