• ilGustoelaSalute Lucrezia

SPAGHETTI ALLA SAN GIUANNIN -La ricetta di San Giovanni un piatto tipico pugliese (Bari e Provincia)



Ciao a tutti,


Il piatto che voglio proporvi oggi fa parte della tradizione culinaria della mia città natale:


TRANI (PUGLIA).


Il nome della ricetta è:

Spaghetti alla San giovannina - detta anche: San Giuannin


Un piatto preparato con ingredienti poveri e genuini, facile da realizzare e adatto anche quando si ha poco tempo per stare ai fornelli!


Il nome deriva dall’usanza di consumarlo alla vigilia di San Giovanni, il 23 giugno, occasione in cui si organizzano feste nelle piazze di diversi comuni nella provincia di Bari.


La festa celebra l’arrivo dell’estate e serve a propiziare raccolti fecondi.

Ma per la sua bontà, ormai è un piatto amato e preparato tutto l'anno!


Era molto tempo che pensavo di proporre, qui sul blog, questa ricetta così importante per me, ma non avevo mai trovato il tempo di farlo, poi qualche giorno fa mi sono detta: "Lu', è attivato il momento"!

E' tempo di passare alla pratica, allacciate il grembiule e seguitemi in questo semplice ma intenso viaggio culinario:

Ingredienti:


Spaghetti integrali (la scelta della pasta è obbligata, questa ricetta si fa con gli spaghetti);

Pomodorini freschi ben maturi;

1 spicchio d'aglio;

1 pezzetto di peperoncino;

Olio pugliese (di qualità) q.b.

(Oro di Trani https://www.olioextravergineoliva.net/ )

Sale integrale del mediterraneo q.b.


Procedimento:


Tagliamo finemente l'aglio, adagiamolo in una padella con il peperoncino, l'olio e un pizzico di sale;

Accendiamo la fiamma quindi lasciamo che l'olio si insaporisca - attenzione a non farlo bruciare;

Una volta insaporito l'olio spegniamo la fiamma e lasciamo raffreddare;

Nel frattempo mettiamo sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata, quindi portiamo a bollore;

A questo punto versiamo gli spaghetti nell'acqua;

Nel frattempo che la pasta cuoce tagliamo a metà i pomodorini e mettiamoli nella padella;

Sistemiamo di sale ed accendiamo la fiamma tenendola dapprima bassa per poi alzarla;

Facciamo cuocere i pomodori finché non saranno morbidi (per questa operazione richiede pochissimo tempo);

Spegniamo la fiamma;

Scoliamo la pasta ben al dente e uniamola ai pomodorini;

Amalgamiamo bene e consumiamo subito.


Il sapore di questa semplicissima ricetta ci terra' incollati al piatto finché non sarà completamente vuoto.

Provare per credere!


Buon Appetito.


Lucrezia di Lernia

Naturopata specializzata in Terapia Alimentare e Fitocomplementi.

Esperta di cucito terapia.


il Gusto e la Salute.

120 visualizzazioni
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square